red-la-nuova-direttiva-per-trasmettitori-e-ricevitori-news-1-home-1

Direttiva RED

Direttiva RED

La Direttiva RED 2014/53/UE (RED Radio Equipment Directive https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=CELEX%3A32014L0053), che sostituisce la direttiva 1999/5/CE riguardante le apparecchiature radio e le apparecchiature terminali di telecomunicazione, si applica dal 2016 a tutte le apparecchiature radio.

Per apparecchiatura radio si intende un prodotto elettrico o elettronico che emette o riceve intenzionalmente onde radio a fini di radiocomunicazione o radiodeterminazione o un prodotto elettrico o elettronico che deve essere completato con un accessorio, come un’antenna, per poter emettere o ricevere intenzionalmente onde radio a fini di radiocomunicazione o radiodeterminazione.

La Direttiva RED fornisce una serie di requisiti essenziali i termini di protezione della salute umana e animale, nonché al fine di evitare fenomeni di interferenze dannose reciproche tra dispositivi diversi e di assicurarne un efficiente e sicuro funzionamento, questi sono: il rispetto dei requisiti essenziali per la sicurezza elettrica del prodotto, la compatibilità elettromagnetica (EMC – direttiva 2014/30/UE) e l’uso efficace dello spettro radioelettrico.

Come per le altre direttive europee, il rispetto di requisiti tecnici specifici indicati su norme armonizzate, pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale Europea, presuppone la conformità ai principi essenziali della direttiva RED.

Obblighi dei fabbricanti e importatori

Il fabbricante o l’importatore (per apparecchiature prodotte in paesi extraeuropei), all’atto dell’immissione delle loro apparecchiature radio sul mercato, garantiscono che il loro prodotto è conforme alla direttiva RED tramite l’apposizione della marcatura CE.

Il fabbricante o l’importatore, inoltre, devono predisporre e conservare la seguente documentazione:

  • Fascicolo tecnico
  • Documentazione dei sistemi di qualità del fabbricante
  • Risultati di prove di laboratorio necessarie a completamento della documentazione tecnica

CONDIVIDI QUESTO POST

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su email