cshong-kI5rVG1PB7U-unsplash

Sicurezza Alimentare

I diversi significati di Qualità quando vengono applicati al settore agro-alimentare hanno, come minimo comune denominatore, gli elementi di sicurezza ed igiene.

La suddetta affermazione è valida per ogni soggetto che interviene in una qualsiasi fase del ciclo di vita dei prodotti destinati al consumo alimentare dopo aver subito una qualsivoglia fase di lavorazione e/o trasformazione. Il produttore, il consumatore ed il legislatore, con motivazioni differenti, considerano la sicurezza e la salubrità elementi che devono essere intrinsecamente presenti nei prodotti alimentari, pertanto le predette considerazioni portano ad affermare che gli elementi di sicurezza ed igiene devono essere considerate pre-requisito di ogni sistema di qualità di aziende operanti nel settore agro-alimentare.

Naturalmente l’esigenza d’integrità dei prodotti alimentari non è stata lasciata all’autonoma decisione di chi li produce ma è stata regolamentata in maniera sempre più dettagliata da norme nazionali e comunitarie che si sono evolute, nel corso degli anni, unitamente ai cambiamenti economici, sociali, culturali e politici che si sono succeduti.

Certificazione Obbligatoria

HACCP

Tutti gli alimenti per essere commercializzati devono essere salubri, non devono nuocere in alcun modo alla salute di chi li consuma.

Un alimento per essere salubre non deve essere contaminato, ossia presentare componenti estranei e/o additivi in quantità superiori a quelle consentite.

Sicurezza ed igiene degli alimenti come pre-requisito di Qualità.

Il Sistema HACCP è obbligatorio per tutti coloro che operano nel settore alimentare, ad esclusione della produzione primaria (raccolta, macellazione e mungitura).

E’ applicabile a tutte le imprese che svolgono una o più delle seguenti attività su sostanze alimentari: trasformazione preparazione, fabbricazione, confezionamento, distribuzione, manipolazione, deposito, vendita o fornitura e trasporto.

È obbligatorio alle grosse aziende (produzioni industriali, produzioni artigianali di grosse dimensioni, centri cottura, mense ecc.), dotate di una struttura logistica particolarmente complessa, ma è altresì obbligatorio per le piccole e medie aziende (bar, ristoranti, pasticcerie, alimentari ecc.), anche a conduzione familiare, caratterizzate da un’organizzazione estremamente semplice, ma non per questo meno efficace ed efficiente.

Certificazione Volontaria

 

BRC(Global Standard for Food Safety)

Lo standard BRC (Sia per pakaging che per il food) è una certificazione che ha come minimo comune denominatore le regole dell’HACCP (obbligatorie per il nostro Paese ma non per tutte le altre Nazioni), per la sicurezza alimentare lungo tutta la catena di fornitura ed ha come presupposto quello di poter esportare i propri prodotti, rendendolo uno strumento di garanzia riconosciuto circa l’affidabilità aziendale.

Il primo vantaggio dell’applicazione di tale standard si traduce nel poter accrescere il portafoglio clienti grazie alla riconoscibilità internazionale di BRC, modello riconosciuto in tutto il mondo soprattutto in quello anglosassone.

Per le aziende che già applicano un sistema di gestione per la qualità secondo le ISO 9001 e la metodologia HACCP, l’implementazione di questo standard risulta semplificata, poiché sfrutta lesinergie e gli elementi in comune tra i diversi schemi.

IFS (International Food Standard)

Lo Standard IFS è una certificazione che ha come minimo comune denominatore le regole dell’HACCP con lo scopo di favorire l’efficace selezione dei fornitori food a marchio della GDO, sulla base della loro capacità di fornire prodotti sicuri, conformi alle specifiche contrattuali e ai requisiti di legge.

Tale standard è un modello riconosciuto sia in Europa che nel resto del Mondo.

Il primo vantaggio dell’applicazione di tale standard si traduce nel poter accrescere il portafoglio clienti grazie alla riconoscibilità internazionale del modello IFS.

 

CONDIVIDI QUESTO POST

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su email